Home » Eventi » A Matera il “Meeting internazionale del Cinema Indipendente” dal 9 al 13 marzo

A Matera il “Meeting internazionale del Cinema Indipendente” dal 9 al 13 marzo

Meeting internazionale del Cinema Indipendente nella Città dei Sassi dal 9 al 13 marzo. Proiezioni gratuite per il pubblico materano

La quinta edizione del Meeting Internazionale del Cinema Indipendente si terrà a Matera dal 9 al 13 marzo.

“La Macchinazione” di David Grieco con Massimo Ranieri, Libero De Rienzo, Matteo Taranto e Milena Vukotic, “Desconocido – Resa dei conti” di Dani de la Torre con Luis Tosar e Javier Gutierrez, vincitore di due Premi Goya, “Microbo e Gasolio” di Michel Gondry con Ange Dargent e Audrey Tautou, “Abbraccialo per me” di Vittorio Sindoni con Stefania Rocca e Vincenzo Amato: queste alcune anteprime che verranno presentate con proiezioni al “Comunale”, al “Piccolo Duni”, al “Red Carpet” e al Conservatorio musicale “E.R Duni”.

 Il Meeting, organizzato dall’AGPCI, Associazione Giovani Produttori Cinematografici Indipendenti, insieme alla FICE, Federazione Italiana Cinema d’essai, e all’ANEC-AGIS Puglia e Basilicata, vedrà riunito il mondo della produzione e quello dell’esercizio del cinema indipendente, operatori del settore audiovisivo ed artisti con vari momenti di confronto sui temi di maggiore interesse per il settore, focus, incontri, convegni e anteprime per gli accreditati. Tra le novità di questa edizione, il coinvolgimento della città con proiezioni di film in anteprima a cui il pubblico di Matera potrà assistere gratuitamente.

Al Meeting interverranno anche i rappresentanti dei fondi di investimento internazionali Prescience e Premiere Pictures, insieme con esponenti dell’European Film Bond (EFB). I fondi di investimento rappresentano una realtà consolidata nella produzione cinematografica internazionale e sono un’occasione per i produttori italiani di reperire nuove risorse per i loro progetti.

About Veronica Mestice

Veronica Mestice
Nasco a Milano nel gelido inverno del 1992. Studio Giurisprudenza a Bari perché "io non sono di quelle anime pazienti che accettano l'ingiustizia con viso sereno". Vivo a Matera, la città meraviglia specchio e rovescio delle categorie consuete. Penso, scrivo, racconto utilizzando un mezzo tanto affascinante e ricco quanto riduttivo e improprio, quale è quello mediato della parola.

Check Also

“La lingua geniale” di Andrea Marcolongo a Matera

La lingua geniale, il caso editoriale edito da Laterza, a Matera in un doppio appuntamento …